La psicologia dell'attesa in fila (o in coda se sei inglese)

La psicologia dell'attesa in fila (queuing se sei inglese)

L'attesa è frustrante! Analizziamo la scienza che sta dietro all'attesa in coda e come possiamo renderla un'esperienza più gestibile e piacevole.

L'attesa in fila è qualcosa che gestiamo più che godere. Anche con le prospettive più eccitanti alla fine dell'attesa, non è qualcosa che siamo programmati per apprezzare. Per questo motivo, ogni anno migliaia di consumatori e clienti abbandonano le code a causa della frustrazione e dell'ansia, costando alle aziende migliaia di conversioni e vendite non realizzate.

Credo che sia stata FedEx, molto tempo fa, a dirci: "L'attesa è frustrante!

Quanto avevano ragione. A meno che non si sia riusciti a trovare un modo per riempire quel vuoto o a diventare molto più attenti e meditativi come parte del proprio processo di accodamento, allora sembra davvero che stiamo perdendo il nostro tempo, senza fare assolutamente nulla.



Centinaia di organizzazioni leader si fidano delle nostre
soluzioni per le code

customer1
customer2
customer3?v=18
customer4
customer5
customer6

SafeGuard il tuo sito web e i tuoi visitatori

Iniziare